italian english espanol brasileiro deutsch francais
Istruzioni:

Inserisci la parola da anagrammare e clicca sul bottone anagramma, l'anagrammatore genererà tutte le parole valide in italiano o nella lingua scelta.

anagrammi trovati
Passa alla versione INGLESE

Caratteristiche del generatore di anagrammi

Tramite questo strumento potrai generare anagrammi facilmente e rapidamente. Il dizionario su cui è basato conta più di 600.000 parole italiane ed il tempo di attesa medio per generare una lista di rispote è di 1 secondo. L'algoritmo di anagrammazione su cui si basa questa generatore di anagrammi è interamente scritto in C puro, uno dei linguaggi più vicini al codice macchina, questo lo rende ad oggi l'anagrammatore più potente e completo in circolazione; come avrai notato infatti, non sei costretto a scegliere nessuno strano parametro come numero massimo di parole, profondità di ricerca, dimensione vocabolario.

Il generatore di anagrammi di DEV06 è stato studiato per essere il più immediato possibile, da oggi puoi inoltre scegliere di trovare anagrammi in altre lingue, puoi ad esempio vedere che parole spagnole derivano dall'anagramma del tuo nome, potresti scoprire che il tuo cognome è in realtà un anagramma di una parola portoghese e così via. Prova subito ad anagrammare il tuo nome o cognome in altre lingue!

Anagramma nome e cognome

Anagrammare il proprio nome e cognome è diventata una partica sempre più di tendenza nel web, potresti scoprire che dall'anagramma può venire fuori un aggettivo che ti descrive, o magari il nome di un personaggio famoso della tv, il nome di un cantante o di un artista. Non puoi saperlo finché non lo provi anche tu!

Anagrammatori famosi, storia e curiosità

Il termine anagramma, che tradotto dalla lingua greca si scompone nelle parole ana e graphein, esse significano rispettivamente "sopra" e "scrivere".

Un anagramma è il risultato della ricombinazione delle lettere di un'altra parola in modo da formare una seconda parola di senso compiuto. Allo stesso modo si possono formare anagrammi anche di intere frasi.
Negli anagrammi più divertenti il significato delle parole anagrammate è correlato al contesto originario o, ancora meglio, completamente opposto.

Il concetto di anagramma era già noto nell'antichità, anche se non è possibile connotarne esattamente la nascita. Esempi di anagrammi in latino risalgono al tempo di Greci e Romani ma i più simili a quelli attuali si possono ricercare negli scritti del popolo ebraico dove, scrittori e poeti praticanti la cabala, studiavano i "segreti" nascosti nelle frasi.

L'anagramma nasce insieme alla sciarada (unire due parole di senso compiuto per formarne una terza) all'interno di pratiche magiche come l'oniromanzia, una specie di interpretazione dei sogni antica, tipo la smorfia.
L'anagramma si diffonde in Europa a partire dal XVI secolo dove, alla corte di Carlo IX (Jean Dorat) e degli Stuart (Joshua Sylvester), ci sono poeti e letterati con il compito specifico di creare anagrammi "celebrativi".

Nei secoli successivi l'anagramma fu usato anche da scrittori e personaggi famosi che, pur celandosi dietro uno pseudonimo, volevano mantenere in qualche modo un riferimento al loro vero nome; uno degli esempi più celebri è il poeta Carlo Alberto Salustri noto a tutti come Trilussa, ovvero l'anagramma del suo cognome.

Gli anagrammi si possono classificare in varie tipologie

E' possibile generare anagrammi tra parole e parole, tra frasi e frasi, tra parole e frasi, di seguito riportiamo un esempio per ogni tipologia di anagramma:

ANAGRAMMA SEMPLICE parola trasformata in altra parola scarabeoarabesco
ANAGRAMMA A FRASE parola che diventa frase doppiatoreaperti dopo
FRASE ANAGARAMMATA frase trasformata in altra frase al casinò di montecarloci lascian molto denaro

Quando la frase originale e quella anagrammata hanno un significato simile, viene definito come aptagramma, quando invece fra la frase originale e quella anagrammata c'è un contrasto di significato, viene definito come antigramma.

Generare password anagrammando parole semplici da ricordare

Quante volte ti è capitato di dover passare molte ore per provare a ricordare la password utilizzare per un particolare servizio web?

Magari alcune volte avrai anche dovuto registrarti di nuovo perché non sei riuscito a trovare la tua password.
Trovare una password semplice da ricordare e al tempo stesso sicura non è una cosa facile, è risaputo che utilizzare il primo nome, congome, data di nascita, nome del figlio/moglie/fidanzata è sempre una pessima idea visto che sono le prime parole che vengono provate da un malintenzionato che cerca di intrufolarsi nel nostro spazio privato.

Anagrammare una o più delle parole prima elencate fornirebbe invece una parola probabilmente insolita, quindi molto difficile da indovinare, ma al tempo stesso facile da ricordare in quanto anagramma di qualcosa a noi ben noto. Se ad esempio ti chiami Matteo Rossi e provi ad anagrammare col nostro motore di anagrammi otterrai come parole risultante " ottimassero".